arredare un bar

Arredare un bar

Avete deciso di aprire un bar ? La prima cosa da fare è pensare allora al suo arredamento che deve essere bello esteticamente, capace di rispecchiare la vostra personalità e di accontentare il target di riferimento, capace infine anche di rendere il vostro lavoro molto più semplice e organizzato. Vediamo di capire tutto sugli arredamenti per bar.

A chi affidarsi per arredare un bar ?

La cosa migliore da fare è affidarsi ad una ditta specializzata che metta a vostra disposizione la sua esperienza. Fatevi fare un progetto e ovviamente un preventivo. Non demoralizzatevi davanti ad un preventivo un po’ troppo salato; non è detto infatti che quel progetto debba necessariamente essere seguito alla lettera. Potete sempre infatti decidere di eliminare alcuni dettagli o di prendervi carico di alcuni elementi in modo autonomo con un po’ di sano fai da te. Alcuni mobili meno importanti possono, ad esempio, anche essere acquistati all’usato e magari ristrutturati con piccoli lavoretti che vi permettano di realizzarli e di rendere il vostro bar ancora più in linea con quelli che sono i vostri gusti personali.

Come scegliere il bancone di un bar

Il mobile più importante di un bar è il bancone. In commercio ne esistono molte diverse tipologie, anche realizzate con materiali innovativi come, ad esempio, il policarbonato. Questa è una scelta eccellente, un materiale che i designer contemporanei utilizzano in modo intenso e che permette di giocare con la luce, con le trasparenze, con i colori, un materiale che allo stesso tempo è davvero molto resistente e che si pulisce con grande facilità. Capite però che materiali di questa tipologia sono adatti solo per un bar moderno, perché laddove si voglia un’atmosfera rustica o più classica ed elegante sarà necessario utilizzare il più tradizionale legno. Possiede già un bancone? Allora forse non è il caso di acquistarne uno nuovo, ma è preferibile rinnovarlo magari rivestendolo con appositi pannelli o cambiando il piano d’appoggio.

Come scegliere i tavoli e sedie per un bar

Oltre al bancone sarà necessario pensare anche ai tavoli e alle sedie, da scegliere sempre nello stesso stile. Mensole ed elementi contenitivi devono essere presenti in abbondanza in modo da avere a disposizione tutto lo spazio necessario per riporre ogni cosa di cui potete avere bisogno durante il lavoro. Questi sono dettagli che possono anche essere inseriti direttamente su eventuali pilastri o nelle nicchie del muro, spazi questi che altrimenti c’è il rischio che restino del tutto inutilizzati e invece soprattutto nei bar di piccole dimensioni è importante sfruttare per ottimizzare al meglio l’ambiente.

Per arredare un bar e prestare attenzione alle esigenze dei clienti di oggi, potrebbe essere davvero molto utile creare degli spazi a misura di bambino. Ovviamente questo è possibile solo se avete a disposizione un ambiente di grandi dimensioni, ma, credeteci, quando la voce si spargerà in città avrete la possibilità di vedere aumentare la vostra clientela. Non c’è bisogno di molto, semplicemente di un tavolino basso con piccole sedie e di qualche giocattolo; meglio ancora sarebbe che questo spazio fosse recintato, in modo che mamma e papà possano godersi la colazione al bar in santa pace.

Da ricordare infine che è importante inserire in un bar un’illuminazione ad hoc che permetta di valorizzare l’ambiente al cento per cento e molti complementi di arredo che offrono l’opportunità di renderlo personale, originale, capace di attirare l’attenzione.

About ctSvyc376